Tag - EXPAT DATING BELGIO

Trova un nuovo amore in Belgio

Incontra persone in Belgio

Trova un nuovo amore in Belgio

Fare amicizie durature è una delle chiavi per vivere una vita di espatriati di successo. Ma incontrare persone in un nuovo paese non è facile. In effetti, una delle domande più frequenti è “come faccio a incontrare persone in Belgio?” Ecco 5 posti per incontrare persone a Bruxelles.

Dopo otto anni trascorsi a Bruxelles, abbiamo la fortuna di aver costruito un’incredibile rete di amici internazionali (e sì, molti di loro sono belgi.) Ma non è stato facile, soprattutto per me, da trascinante e introverso. Mentre Andrew era al lavoro, circondato da una rete di collaboratori, ero a casa da solo. Avevo bisogno di spingermi oltre i miei limiti personali, per uscire e incontrare persone.

Fare amicizia in un nuovo paese può essere un compito scoraggiante, soprattutto per i coniugi finali e per stare a casa dei genitori. Ecco perché volevamo condividere i nostri consigli su dove incontrare persone in Belgio. Sebbene i seguenti esempi siano per lo più specifici di Bruxelles, puoi applicare questi suggerimenti al tuo incarico di espatrio in qualsiasi parte del mondo.

Beste Siti di incontri Belgio

  1. Partita 4 Me
  2. Partner gay
  3. Datazione SF
  4. Mamme single
  5. Single papà

Si presenteranno in tempo per le date

Non diversamente dalla vicina Germania al piano di sopra, il Belgio è una terra puntuale e organizzata. Se in quel momento ci sono piani da favola e date dell’11 ° minuto che temono la scena degli appuntamenti, un belga che si presenta a due passi prima dell’ora concordata della riunione potrebbe essere la cosa giusta.

Diventa elegante

Uno dei modi più rapidi per incontrare persone è iscriversi a una lezione. Può anche essere un ottimo strumento per aiutarti a integrarti nel tuo nuovo paese. Rispolverate il vostro francese o olandese in modo da poter parlare con i vostri vicini o prendere lezioni di cucina per saperne di più sulla cucina belga. (Cioccolato facendo qualcuno?)

Il più grande vantaggio di prendere una lezione è che avrai automaticamente un interesse in comune con chi ti circonda. Usa il tuo nuovo tempo da coniuge finale per imparare come fare quella cosa che hai sempre voluto fare o continuare a seguire una passione che hai sempre avuto. In ogni caso, incontrerai persone che la pensano allo stesso modo mentre fai qualcosa che ami.

  • Impara il francese con lezioni per tutti i livelli presso Alliance Francaise.
  • La Dutch Language House of Brussels offre supporto a coloro che vogliono imparare l’olandese.
  • Mmmmh! dà lezioni di cucina in una varietà di tecniche e cucine. La maggior parte delle lezioni è in francese o olandese, ma i partecipanti sono internazionali quindi la lingua non è un problema.
  • Impara a ballare con Salsa Bruxelles (lezioni in francese, inglese e olandese).
  • Aspria Brussels è un centro fitness internazionale che offre una varietà di lezioni ed eventi.
  • Solo perché sei a casa con i bambini non significa che non puoi uscire e incontrare altri genitori. Controlla il nostro articolo su Attività per bambini (e genitori) a Bruxelles per i modi per

Se la via del tuo cuore passa per lo stomaco, noterai che i belgi hanno una gamba qui. Con i giorni di pioggia in grande rifornimento nel piccolo paese, la sua gente ha sviluppato una passione per gli stufati rincuoranti come waterzooi, carbonnade flamande e altri cibi gustosi come le cozze nel vino bianco. La città di Ghent è sulla buona strada per diventare la capitale europea degli amanti del foodie e il numero di ristoranti con stelle Michelin sparsi per il paese è sbalorditivo. Date attese per una gita belga e allegra.

 Pensatori progressisti

Che tu sia gay, etero o qualcosa in mezzo, non c’è nulla che ti impedisca di scegliere un partner belga. La vivace città portuale di Anversa è stata per decenni un paradiso per le persone LGBTQ, e Bruxelles ha anche un angolo di bar e club gay-friendly nel centro storico della città. La piccola terra progressista divenne la seconda al mondo a legalizzare il matrimonio gay nel 2003 e l’adozione dello stesso sesso fu seguita poco dopo.

Rete

Se entrare in una stanza piena di estranei e coinvolgere una conversazione non ti fa iniziare ad iperventilare (come me) Bruxelles ha molte opportunità di networking. Oltre ai meet-and-greets generali, ci sono una serie di eventi di networking basati su temi diversi, dal cibo alla tecnologia. Le nuove persone si stanno sempre unendo, quindi non devi mai sentire la strana persona fuori.

Una delle cose principali che mi ha aiutato come partner secondario stava iniziando con CheeseWeb e diventando parte della comunità di blog degli espatriati. Alcuni dei miei amici più cari in Belgio sono persone che hanno commentato regolarmente il mio blog o mi hanno inviato un’email in privato. Ci sono molti altri che probabilmente non incontrerò mai di persona, ma che hanno condiviso le loro esperienze di espatriati con me nel corso degli anni.

In questi giorni, non è necessario avviare un blog per far parte della comunità di expat online. Siti di social networking come Twitter e Facebook, rendono facile connettersi con altri espatriati e porre domande. In particolare, Facebook ha una varietà di gruppi destinati agli espatriati in Belgio. Spesso, ci sono persone che stanno cercando di incontrarsi nel mondo ‘reale’. (Come ogni incontro di persona, prendi le normali precauzioni se incontri qualcuno di persona per la prima volta.)

Qui ci sono alcuni da provare:

  • Sito di social network per espatriati, Internations, ha una comunità attiva a Bruxelles (e Anversa) e offre diversi incontri generali al mese. Oltre ai grandi eventi di networking, ci sono anche sottogruppi formati attorno agli interessi dello sport, al cibo e al vino.
  • Il Belgio ha una scena di start-up tecnologica attiva e puoi incontrare molti dei principali giocatori al BetaGroup. Rete con imprenditori e tecnici una volta al mese.
  • Meet-up.com è una grande risorsa per tutti i tipi di meetup. È ricercabile per posizione e tema, quindi può essere utile anche se non hai sede a Bruxelles.

Non mi piace il gioco

Non agitarti quando le telefonate a tarda notte e le settimane di silenzio seguite da confusi testi ‘pensando a te’ sono improvvisamente molto meno frequenti in una serie di appuntamenti belgi. Sia che tu senta la mancanza di giochi mentali come noiosi o un sollievo gradito, quando un ragazzo o una ragazza belga si sono divertiti molto con te, non aspetteranno una settimana per dirtelo. I termini “fidanzato” o “fidanzata” possono essere pronunciati ad alta voce dopo essere usciti per un paio di settimane senza paura di buchi a forma umana nelle porte, e l’intero processo di datazione è generalmente più diretto del caos romantico in un posto come New York City.

Esci e mangia del buon cibo

Quale modo migliore per incontrare le persone rispetto a una cena cucinata in casa. Puoi fare esattamente questo, prenotando un pasto su Bookalokal, un servizio che amiamo. In sostanza, Bookalokal abbina le persone che amano cucinare con persone che vogliono mangiare. È fantastico per i nuovi arrivati, perché hai accesso immediato a un host locale che può condividere i loro suggerimenti e segreti degli insider e non sai mai chi potrebbe finire al tuo tavolo. Un altro vantaggio in più, visto che molti espatriati a Bruxelles stanno organizzando pasti, qualcuno è destinato a cucinare quel cibo da casa che ti manca.

Ci sono un sacco di opzioni tra cui scegliere, soprattutto a Bruxelles. Abbiamo una lunga lista di host che vogliamo ancora provare (cucina casalinga messicana e indiana, chiunque?). Ecco alcuni dei padroni di casa che consigliamo vivamente:

La maggior parte dei belgi nutre un grande rispetto per la cucina della nonna e sa come orientarsi. Con libri di cucina che dominano in modo affidabile la top 10 dei bestseller del paese, un romantico pasto casalingo è spesso un punto fermo nel repertorio corteggiamento di un belga – uno con il potere di trasformare i buongustai autoproclamati in una pozzanghera sciolta sul pavimento.

Trovare l’amore in Belgio

In un sondaggio condotto all’inizio dell’estate del 2017 per l’agenzia di viaggi online Expedia, solo il 5% dei belgi ha dichiarato di volersi fare una vacanza durante una vacanza al mare. Questo li ha resi i meno romantici turisti di tutte le 17 nazionalità in dubbio. Quindi, quando sei a caccia del tuo futuro maritino o mogli belga, non confondere una spiaggia esotica per un terreno di caccia praticabile.

Nel complesso, i belgi non rifuggono dalla vita da single. Attualmente, circa un terzo di tutte le famiglie belghe sono single e quel numero è in aumento. Si prevede che raggiungerà il 50% entro il 2060 (già il rapporto a Bruxelles), il che ovviamente aumenterà le probabilità in termini numerici. Ancora più importante, però, è probabile che la tua bomba belga sarà con te perché vorranno essere, non perché stanno aderendo con ansia a una norma predominante di coppia.

Mostra il tuo orgoglio nazionale

Mentre una delle cose migliori dell’essere espatriato è esponendoti a nuove culture, a volte tutto ciò che desideri è qualcuno che comprende i tuoi oscuri riferimenti culturali (alza la mano se ami i  Beachcomber ).

Fortunatamente, a causa dell’enorme comunità internazionale in Belgio, praticamente ogni nazione è ben rappresentata qui. La maggior parte dei paesi ha gruppi sociali e, indipendentemente dal fatto che siano effettivamente affiliati, la tua ambasciata dovrebbe essere in grado di indicarti la giusta direzione.

Un testa a testa necessaria: la maggior parte dei partner belgi ha forti legami familiari. Se non ti va alle visite domenicali ai nonni o ai natalizi trascorsi con nipotini e nipoti che correvano in giro, è meglio che salti prima che sia troppo tardi. D’altra parte, se stai cercando un compagno di famiglia, sei nel posto giusto.

6 motivi per amare il Belgio

Trova un nuovo amore in Belgio

  • Città favolose
  • Abbigliamento maschile serio
  • Birre di livello internazionale
  • Calciatori di talento
  • La sua vibrante scena musicale
  • Arte stravagante e grande fotografia

“Bruxelles è una città che vanta una miriade di gemme nascoste”, dice, “una città che vive al di sotto del radar con più sostanza che stile”. Non si tratta solo della capitale. Gand ospita il brillante museo SMAK, il leggendario negozio di musica Mania e La Fille d’O, una boutique di lingerie super-chic. Anversa, nel frattempo è la città in stile belga, ma anche, dice Nick, famosa per i suoi “negozi di dischi, musei e persone di bell’aspetto, aperti e imprenditoriali”.

Gli stilisti belgi hanno fatto schizzinosi colpi di scena sin da quando i Sei di Anversa – tra cui Dries van Noten, Ann Demeulemeester e Dirk Bikkembergs – si sono diplomati alla Royal Academy of Arts della città nel 1981. Accanto a star più recenti come Raf Simons, Cedric Jacquemyn e Kris van Assche ( ora a Dior), hanno reso il Belgio sinonimo di abbigliamento maschile. Philippe Pourhashemi, scrittore di moda con sede a Bruxelles, afferma che la qualità dei negozi corrisponde a quella degli abiti.

La reputazione del Belgio nella produzione di birre fantastiche – e pericolosamente forti – non ha rivali. Che siano le scure, forti “tripel” birre prodotte dai monaci in una delle sei birrerie trappiste del paese o birre leggere e bevibili come De Koninck e Orval, i belgi prendono la loro birra tanto seriamente quanto i francesi fanno il loro vino.

Il paese potrebbe non avere la reputazione di un talento artistico del calcio totale goduto dai vicini Paesi Bassi, ma una rapida scansione dei giocatori più entusiasmanti in Europa risulterà ricca di nomi belgi (anche se non belgi), molti dei quali ora giocando in Premier League.

“A Bruxelles hai FUSE, uno dei club techno più antichi e più longevi d’Europa,” afferma Power. “Se lo vuoi un po ‘più sexy o più trendy, c’è Libertine Supersport, che ospita DJ come Erol Alkan e Simian Mobile Disco ogni mese.”

E quando il tempo si riscalda, le cose diventano davvero interessanti. “Bruxelles si anima durante l’estate: le strade sono piene di persone che bevono e si rilassano dopo il lavoro, ci sono un sacco di mercati e c’è sempre una festa sul tetto di un parcheggio o nei boschi.” Siamo venduti.

Non dovrebbe sorprendere che il paese che ci ha regalato il surrealista Magritte abbia una scena artistica quasi impossibile da definire.

Il proprietario della Alice Gallery di Bruxelles, Alice van den Abeele, dice che al momento la fotografia è molto forte. “I miei artisti preferiti sono i fotografi belgi Nicolas Karakatsanis e Lara Gasparotto. Per quanto riguarda l’arte, Bruxelles è probabilmente il luogo più forte per le gallerie, ma mi piace la galleria Tim Van Laere ad Anversa. “

Come gli stilisti del paese, l’artista belga è definita dal suo spirito libero. “Non esiste arte belga”, dice Alice. “Ci sono persone belghe che fanno arte e sono tutte uniche in un modo molto diverso”.